La strada dello Stelvio non è solo un’opera di alta ingegneria civilistica, teatro di imprese ciclistiche eroiche. Lo Stelvio è anche benessere, se non fosse anche solo per tutte la soddisfazione che proviamo ogni volta che ne raggiungiamo la cima. Forse pochi sanno che, in prossimità della prima grotta, esiste un bagno turco naturale: 80 metri scavati nella roccia e acqua a 40 gradi, risalente al 1827, con pareti calde, vapore acqueo e vasche ricavate nella roccia. Un esemplare unico su tutto l’arco alpino.

Il bagno di vapore ha molteplici benefici, specie se praticato dopo l’attività fisica perché favorisce l’eliminazione delle tossine attraverso la sudorazione. La pratica bisettimanale può essere consigliata come parte dell’allenamento, grazie alla sua capacità di favorire una rapida ripresa e di velocizzare lo smaltimento dell’acido lattico, migliorando la circolazione periferica e regalando un effetto sedativo al sistema nervoso. L’organismo diventa più energico e attivo.

Vi aspettiamo dopo il vostro arrivo, per immergervi e godere del vostro successo, qualsiasi sia il tempo, la posizione o la fatica che avete fatto. Sarà sicuramente un traguardo di benessere che insieme abbiamo raggiunto.

Scopri di più